ARIZONA DOGS: il nuovo singolo e’ MELE MARCE dal loro secondo album OSSESSIONI GRATUITE

0
3

Una
canzone  di ribellione contro una societa’ muta
per
la band piemontese, caratterizzata da un sound che spazia dalle
ballate alle sfuriate punk, dal classic rock , alle piu’ moderne
sonorita’ “alternative” e psichedeliche.



La
liberta’ e’ un muro su cui gridare insulti?


La
fantasia e’ una baia dorata, la societa’ una pozza di fango


Le
regole nella mente non esistono, ma le mangi a colazione tutti i
giorni


Piccoli
Haiku’ punk , di un outsider metropolitano.






Ossessioni
gratuite
,
secondo album della band astigiana ARIZONA DOGS.. i cani del deserto,
cani… come uomini ridotti a nulla , spersi in una landa desolata
ed indifferente.


Riflessioni
, no-sense e suggestioni notturne, paure , fobie e tratti di vita
vissuta, incubi e notti efferate, insonnia, instabilita’ emotiva.


Ossessioni
gratuite e’ un album crudo e vero, solo come puo’ esserlo la nostra
singola esistenza, con pero’, un’ ombra danzante ed incappucciata,
che danza ghignante al di fuori del tuo finestrino della macchina,
imperlato di malinconiche stille piovane.




La
band si forma sul finire del 2006 dall’idea Max che dice: “ora
facciamo un pò quel che vogliamo”.


David
e Vins si uniscono al progetto , essendo da secoli amici.


In
pochi mesi danno alle stampe il primo album ” surfing with demos”(
confusione dischi , 2007 , reperibile su i-tunes ed amazon) e guarda
te, finanziato da un’ agenzia di arti funerarie (UNIZETA, at).


Un
concept viscerale, che racconta di un viaggio dal deserto al mare e
che finisce tragicamente come finiscono tutte le nostre esistenze.


Pink
floyd, garage rock, e psichedelia sono il leit-motiv del disco


Suonano
in tutto il nord Italia in vari e prestigiosi locali (a random:
Hollywood Milano, transilvania Milano ,Woodstock , Como, Mephisto
Alessandria…).


Partecipano
a MIND THE BAND e vengono selezionati ed intervistati da Marco
Biondi di Virgin Radio e tante altre date che chi se le ricorda..


Nel
2008 esce il singolo BLACK STARS REBEL.


La
formazione cambia circa 5 batteristi e, nel 2009, per incompatibilita’
caratteriale la band si da’ uno stop.


Nel
2011 il nucleo si rimaneggia.


Nuovi
pezzi e nuove canzoni.


Intanto
“Black stars rebel” (che sul disco e’ diventata la bonus track)
viene selezionata da 272 record di Los Angeles ed incomincia ad
essere trasmessa sulle campus Radio di San Francisco, Los Angeles e
Boston.


Un
vecchio singolo “junky monkey” e’ insistentemente trasmessa su
Rechearged Radio a Londra.


Nel
frattempo si cambia tutto.


Max
scrive un romanzo pulp edito da booksprint edizioni “James Parrot,
un romanzo dall’inferno” e poi


tutto
in “Italicus” , lingua del cuore e della mente.


Aprono
intanto i concerti di : Marta sui Tubi, Casino’ Royale , e The Niro


2014:
ecco “Ossessioni gratuite” ultimo lavoro firmato automatic
/Protosound records e L’Altoparlante.


Max :
chitarra, David: voce, Vins: basso, Andrea: batteria




www.arizonadogs.net
www.facebook.com/arizonadogs
www.twitter.com/arizonadogs




L’AltopArlAnte
PromoRadio ||| PromoVideo ||| PromoStampaeamp;Web
info@laltoparlante.it

3483650978

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here