Aldo Farias e Pasquale Bardaro al Music Art

0
3
Venerdì 18 novembre alle ore 21.30, il Music Art di Mergellina aprirà le porte ad un duo di eccezione, proponendo ai suoi associati, una serata unica e particolare.
L’inedito duo, formato da Aldo Farias alla chitarra e da Pasquale Bardaro al vibrafono, accompagnati da Peppe La Pusata alla batteria e da Angelo Farias al basso offrirà un concerto speciale al nutrito pubblico di appassionati della buona musica.
Aldo Farias, chitarrista, nasce a Napoli nel 1961. Dopo l’approccio musicale con lo studio della chitarra classica, approda al jazz e se ne appassiona collaborando con vari musicisti. Realizza un ponte musicale tra le tendenze musicali europee e quelle africane grazie al suo progetto in quartetto chiamato Jazz Mediterranee.
Collabora con grandi nomi della scena jazz italiana ed internazionale, partecipando a numerosi festival e manifestazioni di prestigio.
Pubblica numerosi lavori discografici, basati sia, ad esempio, in Domestic Standards, nel quale si sofferma sulla rivisitazione in chiave jazz di brani di famosi autori italiani, sia realizzando una fusione tra il jazz e la tradizione musicale europea nel lavoro Free Hands.
Interessante anche la sua interpretazione di alcuni standards jazz in About Tradition, così come la sua esperienza da solista nell’ambito di alcune orchestre teatrali per delle opere in musica.
In differenti contesti ha insegnato ed insegna chitarra jazz; ha pubblicato un testo sull’Armonia e la Tecnica dell’Improvvisazione ed alcune sue composizioni sono state pubblicate in testi didattici musicali.
Pasquale Bardaro, classe 1971, nasce a Camerota, nel Salernitano. Studia presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, dove si diploma in percussioni e composizione jazz.  ‘E vibrafonista, percussionista, ma anche compositore ed arrangiatore. Si è fatto notare in ambito pugliese attraverso la Youth Society,  gruppo di Gaetano Partipilo, incidendo due dischi con questa formazione.
Studia con Franco D’Andrea, Enrico Pieranunzi, David Friedman ed è percussionista stabile dell’Orchestra del Teatro San Carlo. Dal 1998 milita nella European Jazz Youth Orchestra  con la quale, nel 2000, gira il mondo in Tour. Insieme a Mirko Signorile e Mauro Gargano fonda nel 1997 il Quartetto Moderno; in seguito, in duo con Signorile al pianoforte, Bardaro parte per una tournée in Giappone.
Collabora in varie occasioni con Nicola Conte e vince, nel 2004, il Premio Libero Bizzarri per le musiche da lui composte per il documentario ‘Il Cantiere’.
Il batterista Peppe La Pusata nasce musicalmente come percussionista classico.
Si avvicina e si specializza solo in seguito alla batteria mediante corsi e seminari specifici tenuti da maestri come Manu Roche e Dave Weckl.
Ha collaborato con l’Orchestra di Musica da Camera del Teatro San Carlo ed ha militato in due orchestre musicali cubane.
Ha suonato con moltissimi grandi nomi del jazz, tra i quali Fabrizio Bosso, il purtroppo compianto Marco Tamburini, Rosario Giuliani e Javier Girotto.
Collabora stabilmente con alcuni musicisti, tra cui il pianista Francesco Nastro, esibendosi nell’ambito delle più note rassegne jazzistiche.
Insegna batteria al C.F.M. di Napoli ed ha tenuto diversi corsi e seminari, tra cui quelli del 2002 all’Università Federico II di Napoli.
Angelo Farias, bassista e fratello del chitarrista Aldo, nasce a Napoli nel 1963. Studia contrabbasso al Conservatorio, poi passa al basso elettrico quando si avvicina alla musica jazz.
Collabora con moltissimi grandi nomi del mondo jazz italiano ed internazionale come Steve Grossman, Franco Cerri, Roberto Gatto e Gianni Basso, tanto per citarne alcuni; prende parte a numerose rassegne e festival jazz europei e mondiali. Ha un modo particolare di suonare, con il quale imprime, ai brani che interpreta, la sua personalissima impronta dalle influenze mediterranee e passionali.
Ha collaborato spesso in ambito teatrale, partecipando anche ad un vero e proprio festival di genere.
La grande musica vi attende al Music Art: il presidente dell’Associazione, Ennio Forte, il Direttore Artistico Giuseppe Reale faranno, come di consueto, gli onori di casa, offrendo un fumante primo piatto ed un sincero bicchiere di vino. Poi su il sipario e spazio alla musica.
Donatella delle Cese
Dove: Vico Santa Maria della Neve 65, Napoli
Info e prenotazioni: 3385669770